martedì 12 novembre 2013

STREET FOOD ITALIANO


LA RISCOSSA DELLO STREET FOOD ITALIANO



Negli ultimi tre anni il numero di cuochi ambulanti si è triplicato, proponendo specialità buone (caloriche) e low cost.
Si potrebbe attraversare lo stivale fermandosi ogni giorno a un chiosco diverso, i nostri cibi di strada battono alla grande, in gusto e fantasia, gli hot dog e i panini con hamburger  di importazione anglosassone.
Voglia di salato?  Ci sono la focaccia genovese, la piadina, gli arancini,  il panino con la trippa o tanti altri ancora… Preferisci il dolce??  Potresti essere travolto da una valanga di torroni, babà, zeppole, sfogliatelle e cannoli.
 Lo street food italiano, ribattezzato good food, è tornato di moda e anima innumerevoli eventi, oltre ad essere sfizioso ed economico, infatti,  ben si concilia con il momento di crisi, vi è anche il desiderio sempre più diffuso di gustare cibo artigianale, prodotto con ingredienti locali.

Unica nota dolente, sono le calorie, la gran parte delle sfiziosità on the road è fritta o abbondantemente condita,  quindi il consiglio e che dopo ti conviene camminarci su!!!!