sabato 18 gennaio 2014

L'UOMO E LA DONNA HANNO ANCORA UN RUOLO NELLA SOCIETÀ MODERNA?







Prima d'iniziare questo discorso, voglio premettere, a scanso di equivoci, che non sono contrario alle pari opportunità tra uomo e donna, ma che esistono dei limiti invalicabili che sia l'uomo che la donna non dovrebbero  oltrepassare.

 Oggi i  ruoli dell’uomo e della donna sono diventati così indistinti che molte persone sono confuse su quali siano i ruoli ideali che un uomo e una donna dovrebbero ricoprire. Questo ha danneggiato i rapporti di coppia e ha persino causato confusione circa l’identità delle persone.

Tanto desideriamo creare un’uguaglianza semplice e chiara (in accordo con la nostra percezione di uguaglianza) quanto, alla fine, sia l’uomo che la donna non ne ottengono alcun beneficio. Questo non ha reso la nostra vita più equilibrata, armoniosa, bella o felice, perché il modo con cui cerchiamo di creare “uguaglianza” va contro le leggi della natura.

Invece di apprendere dalla natura come organizzare le nostre vite, abbiamo pensato di essere al di sopra di essa, ed abbiamo “inventato” i nostri ruoli. Ciò non di meno le nostre vite ci dimostrano, di fatto,  che noi facciamo parte della natura. Quindi, dobbiamo lasciare che la natura ci insegni come creare rapporti di coppia perfetti e come vivere in armonia l’uno con l’altro.  .