venerdì 18 dicembre 2015

E’ arrivato il Natale




Come ogni anno arriva Natale, cominciano i preparativi, gli addobbi, le luci, si comprano  i panettoni, a suggellare quell’abbondanza che tutti noi percepiamo in queste feste, auspicandole anche per l’anno che verrà. Addirittura c’è chi  intona fischiettando “tu scendi dalle stelle”.

Ma Puntuali come ogni anno arrivano anche  le polemiche su presepe e feste di Natale, da parte di sciacalli in difesa delle loro botteghe più che della tradizione.

…Tu scendi dalle stello o re del cielo e vieni in una grotta al freddo e al gelo ….
Un puro parto della fantasia, come tante altre canzoni che si cantano a Natale, del resto se fosse vero il testo,  Dio avrebbe letteralmente catapultato il suo Figlio dal cielo.
Quindi senza perdermi in banali e scontati auguri e senza farmi tanti crucci intono anche io tu scendi dalle stelle, “”con la speranza di non offendere nessuno””
Allora a voi che siete cristiani, ortodossi, islamici, ebraici, induisti, buddhisti, atei, o che credete nei culti tribali o Orientali. E perché no… anche a me che considero il Natale una giornata come tutte le altre, dove non mi sento ne più buono ne più cattivo di tutti gli altri giorni dell’anno, solo verso sera mi sento un po’ pesante…

… Auguri!!