martedì 29 dicembre 2015

lo specchio non conosce la pietà












Ogni essere umano, chi più e chi meno, dorme ‘verticalmente’ il sonno della coscienza. Sogna e proietta le sue allucinazioni sugli altri, chiuso nel suo bozzolo intessuto d'immaginazione. 

Ognuno di noi sogna un mondo perfetto che ruoti intorno a sé, e che sia sempre pronto a soddisfare ogni suo desiderio o aspettativa.

Pochi esseri – quelli consapevoli – sono in grado di vedere, accettare e comprendere la realtà, così come si presenta, senza sentire il bisogno di manipolarla per paura di incontrare la verità.

Si, perché la vita ti fa da specchio, e lo specchio non conosce la pietà; esso ti mostra sempre il tuo vero volto, anche se questo non sempre ti piace o ti rende felice